Sanità: Centri privati, 34 indagati

La Procura di Salerno ha notificato 34 avvisi di garanzia ad altrettanti indagati, tra cui figurano amministratori, commissari straordinari e dirigenti che si sono avvicendati dal 2014 al 2016 nell'Asl Salerno, e titolari di alcuni Centri sanitari privati accreditati. Agli indagati gli inquirenti contestano irregolarità in relazione alla determinazione dei tetti di spesa per prestazioni sanitarie erogate da alcuni centri privati accreditati del territorio salernitano. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Radio Alfa
  2. Il Mattino
  3. Gazzetta di Salerno
  4. Cronache del Salernitano
  5. Il Mattino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Campagna

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...